Scarica la Scheda di presentazione

 

DESTINATO A TUTTE LE PERSONE CHE …

Destinato a tutti coloro che si trovano ad affrontare un percorso di malattia e sentono il bisogno di voler condividere la loro sfida

 
Presentazione

“La sofferenza è prodotta e alleviata primariamente dal significato che un individuo attribuisce alla sua esperienza. Il meccanismo umano fondamentale per attribuire significato a particolari esperienze è quello di raccontare una storia (…)” Brody,2003.

La scoperta dell’essere malati può generare nella persona un momento di forte destabilizzazione. La sofferenza, la paura, le incognite per il futuro possono diventare totalizzanti, trasformando la persona in un’identità malata e disperata, incapace di reagire alla propria situazione.

Crediamo fondamentale in questa particolare fase della vita poter offrire un sostegno che sia in grado di accogliere e naturalizzare una situazione come facente parte della vita stessa, rendendo così abile la persona a prendersi cura del suo sintomo nella maniera più funzionale possibile alla sua situazione.

Il condividere il proprio stato di malattia diviene il modo per capire che non siamo i soli a vivere tale situazione, che soprattutto, dietro ad ogni cartella clinica vi è un essere umano, con un vissuto e la sua storia, desiderosa di diventare una nuova fiaba.

Programma e Obiettivi dell’Intervento

  • Slegare la persona dal ruolo di malato per ricondurlo a quello di essere umano, con un passato, un presente, ed un potenziale futuro
  •  Ripercorrendo la propria storia di vita diviene possibile dare senso alle proprie scelte, esperienze, al proprio vissuto di essere umano nella sua interezza, consentendo anche di affrontare il proprio concetto di salute e di malattia
  • All’interno di ogni storia di vita le metafore e i simboli ci guidano verso la complessità dell’animo umano. Rendersi consapevoli delle proprie allegorie esistenziali consente di poter operare cambiamenti
  • Il dare senso a se stessi, riappropriarsi della propria integrità, permette di dare senso anche alla propria malattia non più come un qualcosa di alieno, ma come un sintomo di cui poter prendersi cura. Imparare a prendersi cura della propria fragilità restituisce forza e potere alla persona consentendole di diventare il primo artefice della propria guarigione.
  • Tramite questo lavoro di gruppo sarà possibile comprendere i valori personali dell’individuo, la sua condizione psicologica e quella sociale; contesto familiare e culturale in cui vive. Le relazioni, i vissuti, i valori sono ciò che caratterizzano intimamente il paziente. Conoscendo questa storia è possibile estrarre i significati di malattia della persona, immaginario e credenze su quelle che possono esserne le cause, le fantasie di cura possibili. Si potrà inoltre capire i bisogni /desideri della persona rispetto alla terapia che sta affrontando…
  •  … strutturare tali informazioni in una cartella a servizio del medico curante può diventare risorsa importante per la costruzione di una compliance relazione col paziente. Quindi per poter affrontare quel “ragionamento pratico o fronetico” che dai tempi di Aristotele si caratterizza in quell’agire, per cui, a partire dalla specifica situazione di un individuo, si cerca di definire il “miglior bene per lui”, “la scelta giusta” all’interno di un frame costituito da vincoli e possibilità

Metodologie didattiche

Lavoro di gruppo tramite il modello Specialistico di Scrittura Terapeutica, Scrittura Autocreativa®

Docenti

Dott. Gabriele Zen, Consulente Psicosociale, Counselor a Mediazione Artistica, Esperto in Formazione Autobiografica e delle Scritture Relazionali di Cura, Esperto in Memorie Territoriali, ideatore del Modello Specialistico di Scrittura Terapeutica “Scrittura Autocreativa®”.

Dott.ssa Sabrina Paola Banzato, Dottore in Servizio sociale e sociologa della salute, da oltre 20 impegnata in progetti di aiuto sociale individuale e comunitario.

Sede e durata

Sede: SocialNet – Via Donizetti, 20 a Gabicce Mare (PU)

Durata: 32 ore

Costo di iscrizione: 30 euro a incontro di 4 ore, per 8 incontri (cadenza quindicinale)      

Modalità di iscrizione e informazioni

Per iscrizioni: Vai al modulo di iscrizione 

Per informazioni    rivolgersi alla Segreteria organizzativa di SOCIALNET

Tel. 0541 411391 dalle 09.00 alle 13.00  Cell.  3332901003

@-mail: formazione@socialnet.it